Lavoro, cig boom a Modena: Cisl, «Blocco licenziamenti e proroga ammortizzatori fino a fine anno»

Nei primi cinque mesi del 2020 le ore di cassa integrazione autorizzate a Modena sono state più di 30 milioni, un dato superiore al totale delle ore autorizzate complessivamente dal 2013 al 2019. Rispetto all’anno scorso (gennaio-maggio 2019), l’aumento sfiora il 1600 per cento. Inoltre tra marzo e maggio 2020 a Modena il saldo attivazioni-cessazioni di rapporti di lavoro subordinato è stato negativo (-3.653). (altro…)

Lavoro, cig boom a Modena: Cisl, «Blocco licenziamenti e proroga ammortizzatori fino a fine anno»2020-07-29T10:18:08+00:00

Consiglio generale Cisl al Chiostro della Ghiara: “Ripartiamo dal lavoro e dalle persone”

Mercoledì 15 Luglio 2020 dalle ore 10.00 alle ore 13,00 presso il Chiostro della Ghiara (a fianco palazzetto sport) Via Guasco 6 – Reggio Emilia si terrà il consiglio generale della Cisl Emilia Centrale con tema “Emergenza Covid19: Ripartire dal territorio e dalle persone”. (altro…)

Consiglio generale Cisl al Chiostro della Ghiara: “Ripartiamo dal lavoro e dalle persone”2020-07-13T10:54:31+00:00

Mamme e papà, lavoro a ostacoli. Cisl: «Servono nuove politiche di welfare»

Anche in Emilia-Romagna è difficile conciliare lavoro e famiglia, soprattutto dopo essere diventati genitori. L’assenza di parenti che possano dare una mano, i costi di asilo nido e baby sitter, gli orari di lavoro e la distanza dal luogo di lavoro spingono molte persone a lasciare l’occupazione. Lo conferma la relazione annuale 2019 sulle convalide delle dimissioni e risoluzioni consensuali delle lavoratrici madri e dei lavoratori padri, presentata dall’Ispettorato nazionale del lavoro e analizzata dalla Cisl Emilia Centrale. (altro…)

Mamme e papà, lavoro a ostacoli. Cisl: «Servono nuove politiche di welfare»2020-07-02T08:13:03+00:00

Mirandolexit, no della Cisl: «Ucman da migliorare, ma uscire sarebbe sbagliato»

Anche la Cisl è contraria all’uscita di Mirandola dall’Unione Comuni Modenesi Area Nord. «L’uscita di Mirandola provocherebbe la fine dell’Ucman. Occorre fare tutto il possibile per evitare una nuova lacerazione al tessuto sociale del nostro territorio», afferma il responsabile Area Nord della Cisl Emilia Centrale Carlo Alfonso Preti, (altro…)

Mirandolexit, no della Cisl: «Ucman da migliorare, ma uscire sarebbe sbagliato»2020-06-17T09:00:46+00:00

Immigrati senza permesso soggiorno, Cisl: «Sanatoria è opportunità per emersione lavoro irregolare»

Potrebbero essere alcune migliaia in provincia di Modena gli stranieri senza permesso di soggiorno o con il permesso scaduto interessati alla nuova sanatoria decisa dal Governo. La stima è della Cisl Emilia Centrale, secondo la quale la sanatoria è un’opportunità per l’emersione del lavoro irregolare. (altro…)

Immigrati senza permesso soggiorno, Cisl: «Sanatoria è opportunità per emersione lavoro irregolare»2020-06-15T08:31:04+00:00